Torna al Blog
05/10/2018

Buona notizia: l'Europa procede con le normative pro efficienza energetica

Dopo la lettera inviata da Eliante e altre 54 organizzazione europee, la Commissione Europea ha confermato che i negoziati riguardanti le normative sull'efficienza energetica (Eco-Design ed Energy Label) di molti elettrodomestici, tra cui TV e frigoriferi, proseguiranno senza ulteriori ritardi e senza aspettare l'insediamento della nuova Commissione dopo le elezioni europee. I consumatori potrebbero presto beneficiare di enormi risparmi grazie a queste normative, ma solo se i governi degli Stati Membri dell'Unione Europea daranno loro il via libera entro la fine dell'anno.

Secondo alcune fonti interne alla Commissione Europea, la scorsa settimana il rischio che la Commissione rinviasse l'adozione di queste normative sembrava alto. Sia il Presidente Juncker che il Segretario Generale Selmayr avrebbero minacciato di ritardare, e addirittura fermare, lo sviluppo di queste politiche per l'efficienza energetica.

A seguito delle proteste e delle pressioni di molti deputati del Parlamento Europeo, dei gruppi ambientalisti (tra cui Eliante insieme ad altre 54 organizzazione europee), delle associazioni dei consumatori e delle aziende più illuminate, è stato deciso il proseguimento dei negoziati; se tutto andrà secondo i piani, i governi dell'Unione dovrebbero votare la loro adozione entro la fine dell'anno.

Raramente una regolamentazione ambientale europea ha riunito così tanti attori da diversi settori produttivi uniti; anche per questo l'attuazione delle nuove normative non può essere giustificata. 

Fonte: coolproduct.eu